CONTATTACI => mail spritzletterario@libero.it - ufficiostampa.spritz@libero.it - spritz.poesia@libero.it - 338.2537578

27.4.10

IL 5 MAGGIO USCIRA'...

Sarà presentato alla libreria LIBRARSI GALLA venerdì
14 maggio alle ore 21:00



Il 5 maggio prossimo uscirà il nuovo libro di Marco Cavalli "Sette note sulla lettura", €14,00 -Ed. Colla di Vicenza.
Questa casa editrice, attiva dal 2002, si è specializzata in saggistica. Di recente ha introdotto anche una collana di narrativa.

Marco Cavalli (Vicenza 1968) è critico letterario e traduttore, tra i massimi conoscitori dell'opera di Aldo Busi, sul quale ha scritto un'importante monografia, Busi in corpo 11. Come traduttore si è cimentato con opere di Sade (Justine), Marcel Pagnol (Il castello di mia madre e La gloria di mio padre), Daniel Zimmermann (La città dolente).

SETTE NOTE SULLA LETTURA (dal sito di Angelo Colla Editore)

Un libro iconoclasta che distrugge tanti luoghi comuni sulla lettura: «Da me non sentirete una sola parola su “che cosa ci si guadagna a leggere”. Non ci si guadagna un fico secco, è questo il bello – o il guaio, fate voi». Un libro che fa chiarezza tra lettori e pseudo-lettori, cioé «gente che legge poco, che legge male e a rotta di collo, che non legge proprio o finge di leggere... Un cattivo lettore, particolarmente cattivo con se stesso, è il lettore feticista, il fanatico che di un unico libro, spesso neppure brutto, fa un guanciale, un altare, un comandamento, un articolo di fede, una stazione balneare, un posto di ristoro». Ma questo libro è anche e soprattutto un galateo della lettura vera, quella della grande narrativa d’autore, che diletta, ricrea la mente e nutre lo spirito, scritto attingendo alla propria personale esperienza di lettore forte qual è stata da sempre quella dell’autore, arricchita da vent’anni di letture professionali come giornalista e critico free-lance e da dieci anni di traduzioni letterarie e di consulenza editoriale per importanti sigle nazionali. Rasoiate aforistiche, aneddoti e memorie personali fanno di questo libretto acuto e arguto una lettura stimolante e piacevole.


Nessun commento:

CONDIVIDI